DTM



 




 

 Introduzione. 

 

  • Il DEM o Modello Digitale di Elevazione (Digital Elevation Model) è la rappresentazione della distribuzione delle quote di una certa superficie, in formato digitale . Occorre specificare quale sia la superficie rappresentata: ad esempio DEM della superficie della vegetazione, DEM della superficie delle acque, DEM della superficie del suolo terrestre, etc.
  • Nella gran parte delle applicazioni pratiche la superficie che interessa modellare è la superficie del suolo terrestre. In questo caso si parla più precisamente di Modello Digitale del Terreno o brevemente DTM, dall'inglese Digital Terrain Model. Un DTM quindi è un tipo particolare di DEM.
  • In un ambiente GIS, un DEM può essere modellato e visualizzato utilizzando una delle seguenti strutture: 1) gliglia a maglie quadrate (GRID) e 2) rete a maglie triangolari irregolari (TIN).
  • GRID o TIN? Il modello TIN consente di rappresentare la superficie vera con meno punti rispetto al modello GRID. Infatti la densità dei punti può essere adattata al livello di complessità locale della superficie: più punti per i terreni accidentati, meno punti per i terreni con pendenze che variano dolcemente. Il formato GRID non è adattabile, tende a semplificare troppo le superfici montuose e a rappresentare con sovrabbondante numero di punti quelle pianeggianti.
    Ciò nonostante il formato GRID è molto più utilizzato del formato TIN per via della struttura più semplice e "pronta all'uso" per le operazioni GIS. E' più semplice da manipolare, analizzare ed integrare con altri dati GIS, specialmente nelle applicazioni di Analisi Digitale del Terreno.

I nostri servizi.





  • Produzione da isoipse digitalizzate su carte topografiche

  • Produzione da misure fotogrammetriche su stereo foto aeree e satellitari
  • Produzione da misure topografiche puntuali di campagna
  • Produzione da elaborazione dati Laser Scanner


  • Analisi delle pendenze
  • Analisi dei bacini idrografici
  • Analisi dei campi di visibilità
  • Supporto alla previsione di processi di erosione/deposizione